martedì 26 aprile 2016

La luce della speranza

“Siate certi sempre che Dio vi ama personalmente, per Lui non ha importanza la vostra età o la vostra cultura, non ha importanza nemmeno che cosa siete stati, le cose che avete fatto, i traguardi che avete ottenuto, gli errori che avete commesso, le persone che abbiamo ferito”.

Francesco ai carcerati: tenete accesa la luce della speranza

Nessun commento:

Posta un commento